giovedì 16 luglio 2015

BUONE VACANZE


Anche quest'anno è arrivata l'estate e il periodo di ferie, che è proprio meritato, visto il caldo caraibico di queste ultime settimane!!

Il negozio e lo shop on-line saranno pertanto chiusi dall' 8 al 23 Agosto.

Vi ricordiamo quindi che gli ordini pervenuti nelle settimane di chiusura saranno controllati, nonché evasi, al nostro rientro, di conseguenza l'aggiornamento delle giacenze non sarà garantito nei giorni di chiusura.
Nel frattempo, il nostro DT augura a tutti voi una fantastica estate e buone vacanze
con questa bellissima card:



Torneremo operative Lunedì 24 Agosto alle 16.30, con tanti nuovi prodotti e novità,
mentre vi diamo appuntamento al 1° Settembre per scoprire la vincitrice del mese di Luglio.

venerdì 3 luglio 2015

Orario Estivo

A partire dal 1° di luglio il negozio seguirà il seguente orario:
  • LUNEDI’: Mattino chiuso – 16.30-19.30
  • MARTEDI’: 9.30-12.30 – 16.30-19.30
  • MERCOLEDI’: 9.30-12.30 – 16.30-19.30
  • GIOVEDI’: 9.30-12.30 – 16.30-19.30
  • VENERDI’: 9.30-12.30 – 16.30-19.30
  • SABATO : CHIUSO (luglio e agosto)


Vi aspettiamo in negozio :)

mercoledì 1 luglio 2015

Palette di Luglio


Palette super estiva questo mese: Giallo, Corallo e Rosa.
Questi i colori con cui vi chiediamo di lavorare e di crearci un bellissimo progetto per partecipare alla nostra sfida mensile.
Per darvi qualche idea il nostro DT si è cimentato con questa combinazione di colori e questi sono i lavori che vi propongono.

Lilith ha deciso di usare i colori della palette per realizzare un LO che, si sa, sono la sua fissazione. Ha quindi scelto una foto dai colori abbinabili alla palette e le ha poi costruito intorno un layout. Per sporcare i bordi ha deciso di usare i gelatos, che ormai non abbandona più...

---
Sara ha realizzato un paio di orecchini semplici ma coloratissimi, perfetti per essere sfoggiati in estate, su di una bella abbronzatura dorata! Ha scelto delle perle tonde, con texture e materiali diversi, mixandole tra di loro con minuteria dorata.

---
Anche Eleonora ha realizzato un paio di orecchini, che sono una delle sue passioni. Utilizzando le classiche perline di conteria ho creato delle anelle multiple adatte a feste d'estate sulla spiaggia da abbinare a bikini colorati.


---
Alla prossima

martedì 23 giugno 2015

Non solo Becky..

 Ben ritrovate ad una nuova "puntata" di Project Life.
Come sappiamo, la pioniera di questo nuovo modo di fare scrap è, senza ombra di dubbio, Becky Higgings. E' stata lei a lanciare la prima linea di prodotti per il PL, partendo solamente da page protectors con le taschine e card molto colorate. Nel tempo poi, la questione si è evoluta in maniera esponenziale, tant'è vero che esistono un sacco di altri prodotti ed attrezzature firmati da lei.
Ma al giorno d'oggi, molti altri marchi si sono imbarcati nella produzione di linee dedicate al Project Life, prima tra tutti, la Simple Stories. Anche loro hanno iniziato con page protectors (a mio parere, più resistenti di quelli classici!) e qualche linea di patterned, arrivando fino alla realizzazione di kit per il planning (ovvero, l'organizzazione della vita mediante agende personalizzate).
Oggi vi voglio parlare invece dei nuovi kit per il Project Life, molto contenuti in merito alla quantità di materiale, ma nel contempo, molto versatili.
Io ho utilizzato il "Fresh" che vedete qui sotto:

..e questo il suo contenuto!! Come potete vedere, è molto ben fornito sia di card rettangolari (formati classici 10x15 cm e 10x7,5 cm) che di card quadrate (formati 10x10 cm, 7,5x7,5 cm e 5x5 cm), nonché un vasto assortimento di Bits, ovvero abbellimenti coordinati.
I colori del kit sono molto accesi e forti, perfetti per il mio stile, quindi ho subito scelto tre accostamenti per rimettermi in pari con il mio diario.
La prima palette è stata azzurro, blu e fucsia, con l'aggiunta di un tocco di verde acido nelle varie scritte. Ho utilizzato due tipi diversi di alfabeti: i Thickers di American Crafts e le letterine della Simples Storie collezione Sn@p! dove trovate ben 8 colori!!


Per abbellire le avrie card, ho utilizzato i diversi abbellimenti presenti nel kit, ritagliando alcune scritte dalle card e realizzando dei triangolini dagli avanzi.
A volte capita di dover scrivere una parola ma di non avere mai le letterine che servono, soprattutto quando si tratta di vocali e/o consonanti di uso comune. Non capita anche a voi di rimanere sempre con quelle inutili lettere che non sapete come usare? Ora vi svelo un trucchetto, che funziona con determinati tipi di stickers, ovvero quelli dove le lettere non sono sagomate, ma stampate su dei rettangolini. 

Ho utilizzato le lettere in bianco e nero del blocchetto Tim Holtz e, armata di penna gel bianca e pennarello indelebile nero, ho modificato le varie letterine. In quetso caso, un 8 è diventato una S, una F è diventata una E mentre una B è stata trasformata in R..forte no?!
---
Per la settimana 23, ho scelto colori freschi ed estivi, quindi giallo, arancio e azzurro per ricordare il primo giorno di spiaggia del 2015!!
Avendo molte foto da utilizzare, ed alcune grandi, la parte cartacea di questa pagian sarebbe passata in secondo piano, ma le card di questo kit sono perfette già di base, avendo una grafica leggermente elaborata, e quindi non ho dovuto aggiungere molte cose, a parte qualche Enamel Dots.

Il brutto di immortalare la spiaggia nei primi giorni estivi è la quantità di gente presente che, quasi sempre, impedisce di fare delle foto decenti evitando di inserire nell'inquadratura qualche sconosciuto! Ma con qualche piccolo accorgimento, si possono avere foto bellissime..guardate come!

Avevo questa foto bellissima, scattata da un'angolatura particolare ed era un peccato non utilizzarla, così con un pò di ritagli delle carte del kit, sono riuscita a mascherare praticamente tutti i bagnanti.
 In più, ho sfruttato tutta questa accozzaglia di decorazioni scrivendoci il titolo (l'alfabeto azzurro è sempre della Sn@ap!), due righe striminzite di journaling e la data, completando con una macchina fotografica di legno.
---
Per l'ultima settimana ho nuovamente utilizzato l'azzuro e il fucsia, accostandoli al grigio: scelta azzeccatissima, perchè è stata la settimana con tempo abbastanza instabile!!
 Anche qui mi sono divertita con i vari Bits del kit e ho dovuto aggiungere davvero pochissime cose, solamente l'alfabeto e qualche piccola timbrata.
Ho scarseggiato anche l'uso di abbellimento come enamel dots e Wood Veneer, non per pigrizia o parsimonia, ma solo perchè le card della Simple Stories sono davvero complete!


Inoltre, nelle prossime settimane, in negozio arriveranno i nuovi page protectors e tanti bellissimi e nuovissimi kit della Simple Stories tutti coordinati, quindi miraccomando, tenete d'occhio lo shop!!
 Io vi saluto e vi do appuntamente all'inizio di luglio con la nuova sfida!
Sara

martedì 16 giugno 2015

Milk Paint...questi sconosciuti!

Buongiorno a tutte
oggi per il tutorial del mese ho deciso di presentarvi i Milk Paint e farvi vedere i diversi effetti che danno se utilizzati in diverse maniere...
E' una sorta di "mai più senza" questi nuovissimi materiali che sono molto versatili, hanno dei colori nelle varianti pastello da perdere la testa e si possono usare per tantissime tecniche di hobbistica.

---
Ho utilizzato gli stencil di Stamperia per 3 tecniche diverse...
Gli sfondi che ho utilizzato per la dimostrazione di questi pigmenti sono delle classiche tag che potete ritagliavi a mano o con la Big Shot e una fustella per le tag.


Il primo abbinamento l'ho fatto con una pasta con effetto tipo malta un po' granulosa che rimane in rilievo con un bellissimo effetto di texture. Queste polveri, mescolate con paste biancastre, gesso, o colore acrilico bianco, tendono a schiarire molto dal colore di partenza.





Il secondo stencil l'ho utilizzato sempre con una tag bianca e una polvere verde.


In questo caso non l'ho mescolata ma l'ho usata "quasi a secco" prendendo uno straccino e inumidendolo poco poco l'ho strofinato con il dito sullo stencil posizionato sulla tag.


L'effetto finale mi piace molto perchè è molto "gessoso" e il colore rispecchia realmente quello della polvere nel vasetto.


L'ultima tecnica con gli stencil...


Ho miscelato la polvere col gesso e ho steso l'impasto sulla stoffa. Ho usato una cotonina leggera di cotone neutro.



Questa tecnica l'aveo utilizzata anche per realizzare anche le bomboniere che potete vedere qui.
---
Proseguendo e sperimentando...
Ho trovato un sacchetto di chipboard e ho pensato di modernizzarle un pochino...


Con il Milk Paint nero ho creato un effetto lavagna sulla piccola chipboard. L'ho mescolato con pochissima acqua in modo che diventasse molto coprente una volta steso.


Una chipboard anonima è diventata una piccola lavagnetta su cui poter scrivere un piccolo messaggio per qualcuno.

---
Partendo sempre con una tag bianca ho utilizzato i Milk Paint come fossero acquarelli.


A seconda dell'intensità di colore voluto ho aggiunto più o meno acqua alle polveri stese direttamente sulla carta.


In questo modo si possono creare bellissime sfumature e creare effetti di colore molto particolari.


---
Infine ho provato su una superficie di legno...


Ho colorato un cuoricino di legno della Studio Calico. Ho aggiunto una goccia di acqua a un bel po' di polvere per far sì che il colore diventasse coprente.


---
Con tutti questi imparaticci ho realizzato delle tag da abbinare ad un pacco regalo o per realizzare una pagina scrap o per il project life!


Ho timbrato vari sentiment con inchiostro nero. Come abbellimenti ho utilizzato qualche etichetta, il cuoricino in legno colorato e l'uccellino nero.




Se avete altre tecniche e suggerimenti per utilizzare questi fantastici prodotti scriveteci pure!
Alla prossima
E.

giovedì 11 giugno 2015

Home Decor: Mazzolino di Fiori con Lilith



Questo mese, la rubrica dell'home decor mi ha trovata preparata. Era da un po'che avevo adocchiato dei bellissimi fiori di feltro su internet e non vedevo l'ora di provare a farne una mia versione.
Sono quindi partita  da un tutorial inglese che poi ho molto rielaborato a mio uso e consumo.
Innanzi tutto ho scelto dei bei quadrati in feltro spesso 1 mm dai colori pastello.
Gialli, rosa, azzurri e lilla: perfetti per l'idea che avevo in mente.
Ho usato del fil di ferro ricoperto con del washi tape verde per fare i gambi e poi giù a ritagliare e incollare, incollare e ritagliare.
Questo è un progetto dove la colla a caldo la fa da padrone.
Nel feltro ho ritagliato i petali dei fiori: grandi, piccoli e medi, per dare un po' di varietà e poi li ho incollati al gambo...
Ci sono volute un paio di serate di lavoro intenso, ma il risultato vale senza dubbio la fatica.
Ecco il mio mazzolino...



Oppure, gli stessi fiori, possono diventare un bel bouquet. Io ad esempio li ho regalati a mia zia, dopo averli chiuso con un nastro di stoffa colorata e un filo di spago: molto campagnolo!!



Le rose gialle sono in assoluto le più difficili da fare, il centro è fatto con tre strisce di feltro lunghe trenta centimentri e alte 2,5 cm, tutte ripiegate su se stesse e fissate con la colla a caldo e intorno ci sono trenta "petali" di feltro da attaccare uno per uno: ma che soddisfazione vederne una finita...
Anche se bisogna stare attente: nel tentativo di tenere il centro bello stretto mi sono bruciata con la colla almeno un paio di volte. Rischi del mestiere :-)



I ranuncoli viola, invece, sono facilissim: 30 petali che vanno da un diametro di 3 cm fino a quelli di 4,5 cm da incollare dal più piccolo al più grande intorno al centro.
Massimo risultato con un sforzo davvero minimo.



E poi i boccioli, piccoli ranuncoli fatti con meno di una decina di petali, e gli anemoni rosa, costruiti intorno ad una pallina di feltro nera che fa da centro del fiore, circondato da pistilli sempre di feltro e poi terminato con una quindicina di petali rosa a forma di goccia


Le varianti sono davvero infinite, e più fiori si fanno più viene voglia di inventarne di nuovi, quindi non vi resta che provare...

sabato 6 giugno 2015

Birthday in a box!



Salve a tutti, eccomi qua con l'appuntamento dedicato a tutto ciò che fa festa!

Le nostre Sissy ed Erika sono le maghe degli allestimenti (avete fatto un giro nella sezione dedicata agli eventi? Uno spettacolo!!) e potrete chiamarle ad esaudire ogni vostra richiesta, per feste di grandi e piccole dimensioni!
Ma vogliamo provare a fare qualcosina da sole e, magari, a recapitare un po' di festa a casa di un'amica lontana?
Pensate che idea carina far arrivare a qualcuno, con cui non possiamo festeggiare fisicamente, una scatola piena di cosucce per un piccolo party... Oppure potrebbe essere anche un'idea regalo per organizzare una sorta di picnic party, magari in un bel prato!
Dopo averne viste un po' girellando su Pinterest, ho deciso di realizzare questa cosuccia per la bimba di un'amica...

Quindi forza, mettiamoci di buzzo buono e realizziamo un

BIRTHDAY IN A BOX!  
(suona bene in inglese... Il compleanno in scatola!)

 Materiali usati:

Se non avete una scatola già bella e pronta da usare, fate come me e usate una di quelle per i cereali. 
Con due pargoli a casa ne metto via a bizzeffe e questa in particolare andava benissimo perché in versione formato famiglia!
Apritela facendo attenzione a non romperla..


Basterà poi rimontarla al contrario con del biadesivo per avere una bella scatola bianca all'esterno.
La misura è 31x19 cm.




 Se non vi piace che all'interno si veda che è una scatola di cereali (anche se lo spirito del riciclo dovrebbe sottolinearlo  ;) ) potrete dare più mani di gesso acrilico prima di montarla o rivestirla con carta.
Scegliete la palette che vorrete seguire e iniziate il lavoro!
Per il coperchio, ho decorato un cartoncino tagliato a misura con due journaling cards per PL, dei ritagli di patterned, una cornice fustellata nella carta glitter, un fiocco di cartoncino, una margherita fustellata, due bandierine e un po' di washi tape. Poi l'ho incollato.


Apriamo?

Ecco qua!
Mi piacerebbe molto che a riceverla fossi io!!!




Nel "sotto-coperchio" ho incollato un altro cartoncino, l'ho contornato con del washi tape e l'ho decorato con una torta molto simpatica che ho tagliato con la Silhouette. Poi ho messo il nomignolo della bimba e gli auguri, alcune bandierine, due margherite e un festone per raccordare. 


Ed ora passiamo al contenuto!


 Non possono mancare gli auguri scritti.
Questa volta, invece della "solita" card, ho usato dei ritagli delle carte Elements di Simple Stories come messaggeri dei pensieri che scriveremo... raccolti in sorta di bustina creata nel vellum.



Per arricchirli un po', ho cucito sulle mini card dei ritagli di un centrino di carta dorato. 


Nei sacchetti di pergamin chiusi con il washi tape ho messo una candelina (indispensabile)...


... quelli che vengono chiamati "confetti", tagliati con la Silhouette, insieme a paillettes colorate...


... e una tag con una ghirlandina da appendere cucita a macchina.


Poi ho impacchettato delle cannucce riutilizzabili che terrei anche solo per il colore :D...

In un sacchettino colorato ho messo una coccarda da appuntarsi al petto, realizzata con carta crespa, un centrino dorato, delle margherite e bandierine...


... e dei toppers per i muffins fatti con pirottini, perle di legno, ritagli di patterned e spilloni con i cuori.



Mmmmmm... Diamo un'occhiata... Stiamo per vedere il fondo!
E si intravedono anche i muffins al cioccolato!


Allora, per fare allegria non possono mancare le girandole! Queste le sapete fare!



E dei cappellini? Ho trovato dei pirottini bellissimi e ho deciso di farci i cappelli, si si si!
Li ho arricchiti con dei bei fiocchi bianchi che richiamano le margherite...


... e ho incollato dei nastrini per legarli comodamente alla testa.


Poi poi... Se siete brave e recapitate la scatola a mano potrete preparare dei muffins dolci o dei cupcakes, se spedite possono andare bene anche dei muffins a lunga conservazione (basta che non sia troppo caldo!). Ho previsto altri pirottini con la base, che io ho trovato già pronta, ma che potrete anche ricavare da sole.


Basta fare una ricerca digitando "paper cupcake stand" ;)


Non sono simpatici i muffins vestiti?




Beh, ecco qua! Abbiamo visto tutto, spero che questa idea vi sia piaciuta come è piaciuta a me.


Ehmmm... Dovrò ricomprare un muffin!


Sbizzarritevi ad ideare i vostri "Compleanni in scatola", le possibilità sono infinite!

A presto!

Manu